VARIANTE URBANISTICA a GRUGLIASCO

Cittadella dello Sport, Residenze, Nuova Caserma dei Carabinieri, Pista Ciclabile e altro

 

Patrizio Romano – La Stampa

 

Ricucire angoli della città, ricavare finanziamenti per realizzare opere importanti e salvaguardare aree agricole. Questi gli intenti della variante urbanistica che sarà approvata a breve in Consiglio comunale. 

 

«La novità più importante – confida il sindaco Marcello Mazzù – è sicuramente il fatto che avremo, tra due anni o poco più, una nuova caserma dei carabinieri, che sarà il doppio dell’attuale, centrale e ben visibile, su corso Torino a due passi dall’Università. E tutto a costo zero». A dare i soldi saranno infatti degli investitori privati.

 

«Costruiranno case dove oggi si trova il campo di calcio del Borgo San Remo – precisa l’assessore Luigi Montiglio – campo che verrà spostato nell’area di corso Cervi». Lì, quasi di fronte alla scuola media 66 Martiri, sorgerà la Cittadella dello sport. «Questo è l’altro gioiello del nostro progetto – afferma Mazzù -. Perché su circa 100 mila metri quadrati arriveranno altre società, come l’Us Grugliasco. E non si farà solo calcio, ma anche altri sport». 

 

Numerosi gli angoli della città in cui si costruirà, realizzando circa 300 appartamenti. «Ne verranno edificati sull’area del Borgo San Remo – elenca Montiglio -, vicino alla Cittadella della Conciliazione, in via da Vinci angolo via Lasalle, in via Foscolo e anche in via Crea angolo corso Salvemini». Un tourbillon di transazioni e di spostamenti di cubature, che permetteranno al Comune di sanare situazioni pendenti da anni e di acquisire 7 milioni di euro dalla vendita di terreni e cubature e anche 2 milioni di euro dagli oneri di urbanizzazione. «Soldi con cui realizzeremo diverse opere – dichiara Mazzù -, come la Cittadella dello sport».

 

Ma il fiore all’occhiello è la nuova caserma dei carabinieri. «Ne ho discusso con il colonnello Antonio De Vita – ribadisce -. La città chiede molto impegno alle forze dell’ordine, ma deve anche dare un luogo bello e centrale. E se oggi hanno mille metri quadrati, noi puntiamo a realizzare una stazione di duemila, che possa avere più uomini e semmai un giorno diventare tenenza». 

 

Il Comune entrerà in possesso di nuove aree. «La più importante è quella della Cittadella, poi quella di corso Cervi fino in corso Allamano che resterà agricola. Oltre un’altra di 3 mila metri quadrati in via Foscolo – conferma Montiglio -, dove potremo realizzare case in edilizia convenzionata. Inoltre avremo anche i terreni in strada del Gerbido dove oggi c’è un rottamaio». Sarà realizzata anche una pista ciclabile di via Crea.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 27 marzo 2012

    … [Trackback]…

    […] Find More Informations here: pdgrugliasco.it/?p=56 […]…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *