Grugliasco Virtuosa: Rimborsi TIA ai commercianti

L’amministrazione comunale di Grugliasco, da noi guidata, ha deciso di adottare misure straordinarie a tutela degli operatori commerciali titolari di negozi al dettaglio e di vicinato, di attività artigianali, di servizi alla persona, di esercizi pubblici di piccole dimensioni che, in questo periodo stanno patendo particolarmente la crisi. In particolare agli esercenti che si sono dimostrati in regola con il pagamento della tariffa di igiene ambientale (ex tassa rifiuti) fino al 2009, verrà erogato un contributo una tantum pari alla differenza tra quanto pagato nel 2008 e quanto pagato nel 2009. In totale saranno restituiti 14,800 euro. “Questa decisione nasce dalla constatazione del fatto che la crisi occupazionale in atto ha avuto e continua ad avere ripercussioni pesanti sui consumi delle famiglie e, di conseguenza, sulle attività economiche, in particolare di piccole dimensioni e di vicinato – afferma l’assessore alle attività economiche Anna Maria Cuntrò – Per questo motivo abbiamo escluso gli esercizi di medie e grandi superfici e la Shopville Le Gru”. Si tratta di un modo per venire incontro a quei commercianti che, pur in un momento difficile, si sono dimostrati rispettosi delle regole e hanno rispettato le scadenze di pagamento. Un provvedimento che dimostra l’attenzione dell’amministrazione comunale, nei confronti del commercio locale e la volontà di dare un aiuto in un momento particolarmente difficile, seppure non risolutivo dei problemi che il settore sta attraversando.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 23 marzo 2012

    … [Trackback]…

    […] Read More here: pdgrugliasco.it/?p=152 […]…

  2. 23 marzo 2012

    … [Trackback]…

    […] Find More Informations here: pdgrugliasco.it/?p=152 […]…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *