Patto di Coalizione

I valori del lavoro, dell’uguaglianza, della libertà, dell’antifascismo, della solidarietà, della democrazia, della pace che sono alla base della Costituzione della Repubblica italiana, sono i nostri tratti distintivi.
In vista del prossimo appuntamento amministrativo, le forze politiche del centrosinistra che compongono la coalizione ritengono necessario perseguire i seguenti obiettivi:

  1. avviare una nuova stagione amministrativa, forti dei risultati ottenuti dalle Giunte di Centrosinistra che hanno guidato la città in questi anni, raccogliendo e valorizzando l’eredità positiva che esse ci consegnano e di cui si intende ribadire l’apprezzamento;
  2. la trasparenza delle istituzioni e dell’operato degli amministratori, valorizzando la partecipazione, la discussione e la condivisione delle scelte più importanti nella dialettica politica tra città, partiti, gruppi consiliari, giunta e sindaco. L’attuale e futura ristrettezza delle risorse impone che le priorità siano patrimonio della collettività prima di essere operato amministrativo;
  3. condividere e attuare un progetto di governo per lo sviluppo economico, la crescita sociale e civile, il pieno riconoscimento dei diritti di cittadinanza, la massima accessibilità dei servizi offerti dal comune ai cittadini grugliaschesi ed alle realtà produttive ed economiche che operano e investono in città;
  4. rivedere di anno in anno le priorità a cui destinare le risorse a seconda delle disponibilità finanziarie anche tenendo conto della continua contrazione dei trasferimenti dal governo centrale.
  5. indirizzare politiche e scelte amministrative volte a:
  • proseguire nello sviluppo urbanistico coniugato alla piena rigenerazione e riqualificazione urbana, con criteri di sostenibilità ambientale, salvaguardando il suolo ancora agricolo o destinato a verde pubblico;
  • garantire i servizi al cittadino e le politiche di welfare a cui è riconosciuta una posizione ed un ruolo prioritari, migliorare l’edilizia scolastica, mantenere i servizi e i presidi sanitari esistenti;
  • proseguire nel ruolo attivo dell’istituzione comunale nello sviluppo delle occasioni e delle opportunità occupazionali, nella tutela dei lavoratori e dei loro diritti, nel sostegno all’insediamento ed all’investimento produttivo per contrastare gli effetti antioccupazionali della crisi in corso;
  • proseguire nel ruolo attivo dell’istituzione comunale nella modernizzazione della gestione rifiuti e del controllo ambientale del territorio, dalla implementazione della raccolta differenziata al termovalorizzatore, e alle nuove forme di smaltimento;
  •  proseguire nel ruolo attivo dell’amministrazione comunale e della sua maggioranza, nel potenziamento delle infrastrutture e dei servizi di mobilità capaci di offrire eccellenza nel trasporto pubblico, come il completamente di corso Marche e nella presenza all’interno del processo decisionale sulla reti di comunicazione locale, nazionale ed internazionali, per assicurare ai cittadini grugliaschesi il controllo sulle ricadute territoriali, la minimizzazione dei disagi e le relative opportunità
  • investire nelle energie, nelle competenze e nelle capacità delle nuove generazioni, valorizzando i poli di sviluppo della cultura e della trasmissione delle conoscenze, sostenendo l’insediamento universitario e l’interscambio con la comunità cittadina per permettere a questi giovani, studenti, lavoratori e residenti, di avere una città attrezzata alle loro esigenze ed adatta alle loro possibilità.
  • promuovere l’efficienza energetica, lo sviluppo delle energie rinnovabili e la lotta all’inquinamento;
  • riconoscere la tradizione democratica, laica, aperta e multiculturale di Grugliasco, la sua capacità di accoglienza e di inclusione sociale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *