DAL 1 DICEMBRE DOMANDE PER L’ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO AL CANONE DEGLI AFFITTI

Il Cisap, Consorzio Intercomunale dei Servizi alla Persona dei Comuni di Collegno e Grugliasco – nel periodo compreso tra l’1 dicembre 2014 e il 26 gennaio 2015, procederà alla raccolta e all’istruttoria delle domande per l’assegnazione dei contributi di sostegno al canone di locazione relativi all’anno 2013, come previsto dal Bando del Comune di Collegno.
Possono presentare domanda i cittadini residenti nei Comuni di Collegno e Grugliasco alla data del 2 ottobre 2014 che, nell’anno 2013, abbiano abitato in un alloggio in affitto (la cui categoria catastale rientri tra quelle non escluse), in possesso di un ISEE in corso di validità non superiore ad 6.186,00 euro, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione corrisposto sia superiore al 50%. Si ricorda che il canone di locazione da considerare è quello relativo all’anno 2013 costituito dal canone o dalla somma dei canoni effettivamente corrisposti, risultanti dal contratto di locazione intestato al richiedente e regolarmente registrato, al netto degli oneri accessori e di eventuali morosità.

Non possono accedere al fondo:

1) i conduttori di alloggi di categoria catastale A1, A7, A8, A9 e A10;
2) gli assegnatari di alloggi di edilizia sociale e i conduttori di alloggi fruenti di contributi pubblici;
3) i conduttori di alloggi che abbiano beneficiato di contributi erogati dalla Regione Piemonte per contratti stipulati nell’anno 2013 tramite le Agenzie sociali per la locazione (Art. 11, L. 431/98);
4) i conduttori all’interno del cui nucleo siano presenti diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9 e A10 ubicati in qualsiasi località del territorio nazionale;
5) i conduttori all’interno del cui nucleo siano presenti diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A3 ubicati nel territorio della provincia di residenza.
6) i cittadini di uno Stato non appartenente all’Unione Europea, non residenti da almeno dieci anni in Italia, o da almeno cinque in Piemonte.

Concorre a determinare l’esclusività del diritto di proprietà, usufrutto, uso e abitazione, di cui ai punti 4 e 5, anche la somma dei diritti parzialmente detenuti dai componenti il medesimo nucleo.
Il nucleo che viene considerato per determinare eventuali cause di esclusione è quello anagrafico alla data del 2 ottobre 2014.
Possono accedere al fondo (oltre ai cittadini italiani e di Stati appartenenti all’Unione Europea) anche i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea che alla data del 2 ottobre 2014 siano residenti da almeno 10 anni in Italia o da almeno 5 anni nella Regione Piemonte.
Le domande, sottoscritte dall’intestatario del contratto e redatte esclusivamente su apposito modulo, potranno essere consegnate a mano presso la sede centrale in via da Vinci,135 a Grugliasco, dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 11 e il martedì anche dalle 14 alle 16 (esclusi 11, 24, 31 dicembre 2014 e il 2 gennaio 2015), o inviate per posta tramite raccomandata A/R entro il termine del 26 gennaio 2015 (farà fede la data del timbro postale di spedizione).

A seguito dell’istruttoria delle domande, il Consorzio provvederà alla pubblicazione degli elenchi provvisori dei beneficiari e degli esclusi agli Albi Pretori on line del C.I.S.A.P. e dei Comuni di Collegno e Grugliasco dal 16 marzo 2015 e fino al 26 marzo 2015. Nei giorni di pubblicazione degli elenchi sarà possibile presentare ricorso al Direttore Generale del C.I.S.A.P. unicamente in riferimento ad errori materiali e non a condizioni non segnalate dal richiedente. Il Direttore Generale del C.I.S.A.P., dopo aver assunto le decisioni circa l’accoglimento o il rifiuto degli eventuali ricorsi, approverà con propria determinazione gli elenchi definitivi.

La modulistica sarà disponibile sul sito del C.I.S.A.P (www.cisap.to.it) e sui siti dei Comuni di Collegno (www.comune.collegno.gov.it) e di Grugliasco (www.comune.grugliasco.to.it).

La modulistica sarà inoltre distribuita, per i cittadini grugliaschesi, presso:
– Sportello alla città Comune di Grugliasco Piazza 66 Martiri 2
Dal lunedì al venerdì
dalle 9 alle 16 (chiuso il 2 gennaio 2015)
– C.I.S.A.P Via L. Da Vinci, 135
Dal lunedì al venerdì
dalle 9 alle 16 (chiuso il 2 gennaio 2015)
Moduli e domanda scaricabili all’indirizzo:

www.comune.grugliasco.to.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *