Una “cena del digiuno” per aiutare i rifugiati

«L’amministrazione ha avviato una procedura per l’individuazione di un soggetto del terzo settore per la coprogettazione e la gestione dei servizi di accoglienza, integrazione e tutela».

BANNER

«La cena del digiuno» questo il titolo dato all’incontro di questa sera organizzato dalle parrocchie San Cassiano, San Francesco, San Giacomo e Santa Maria, di Grugliasco e a cui parteciperà anche don Flavio Luciano, direttore dell’ufficio regionale della Pastorale del lavoro. L’appuntamento è alle 19,30, nel padiglione La Nave, all’interno del parco culturale Le Serre, in via Tiziano Lanza 31. «Una cena aperta a tutti – spiegano – e che sarà a base di riso e acqua e servirà per la raccolta fondi a sostegno del progetto di accoglienza dei rifugiati». Un tema su cui si sta impegnando la città. «L’amministrazione ha infatti – precisano dal Comune – avviato una procedura per l’individuazione di un soggetto del terzo settore per la coprogettazione e la gestione dei servizi di accoglienza, integrazione e tutela».
[P. ROM.]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *