Siamo pronti!

di Dario Lorenzoni, segretario circolo Pd Grugliasco

Siamo tornati e siamo pronti. Nei mesi di pandemia che ci hanno tenuto distanti, non ci siamo mai dimenticati di voi, della nostra passione politica, del nostro amore per la città. Ci siamo preoccupati per i nostri cari, per il nostro lavoro e oggi, ormai all’inizio della fase 3, condividiamo finalmente un po’ di normalità. Il consiglio comunale in presenza, l’apertura del circolo, ci restituiscono alla quotidianità che tanto ci è mancata nelle lunghe settimane di lockdown. Il lento ritorno alla vita di tutti i giorni è strano come il risveglio da un incubo durato troppo tempo: la seduta dell’assemblea di giovedì scorso ha avuto in sé l’emozione che dà il ritorno al confronto con colleghi, avversari politici e compagni e la stranezza di una “nuova normalità” fatta di distanziamento, di mascherine, di un modo diverso di intervenire in aula. La commozione nel ricordare il nostro vicesegretario Franco Mazzotta, riferimento politico e grande amico, è stata profonda come il vuoto che lascia in tutti noi. Ricorderemo presto il nostro amico come merita, con un’iniziativa che gli dedicheremo.
Cambierà certamente il modo di relazionarci nelle nostre attività politiche, senza togliere però nulla alla passione e alla volontà di proposta e alla visione per una società migliore.

Sabato scorso abbiamo aperto per la prima volta il circolo dopo il lockdown, nel rispetto delle disposizioni di sicurezza, con mascherine e attenzione alla distanza tra le persone che sono state in via Perotti dalle 10 del mattino e tra quelle che sono venute a trovarci: iscritti che hanno voluto riprendere possesso del proprio spazio di confronto politico, anche sono per un momento; cittadini che sono passati per fare un saluto, per ritrovarci e lasciarci un “in bocca al lupo” per ciò che ci aspetta.

Ripartire, con coraggio e quell’ottimismo consapevole delle difficoltà che ci attendono ma forte della proposta che il Partito democratico porta con sè. Lo abbiamo dimostrato in consiglio comunale, con la mozione condivisa con le altre forze di maggioranza, che impegna a predisporre una strategia di sostegno al tessuto sociale ed economico della Città, compatibilmente al quadro delle risorse disponibili e sollecitando Stato e Regione a riconoscere negli enti locali uno strumento adeguato ad intervenire in maniera più capillare ed efficace. Ad individuare quali priorità d’azione le seguenti 4 linee: il sostegno alle nuove povertà; la riduzione della tassazione e la realizzazione di un piano di promozione per le attività maggiormente colpite dalla crisi; l’attivazione di servizi e progettualità a favore dei cittadini più fragili (minori e anziani); il sostegno al tessuto educativo, culturale, sportivo e ricreativo del territorio.

Siamo pronti. Stiamo lavorando a un calendario di appuntamenti tra iscritti e simpatizzanti per tornare il più possibile alla normalità del confronto nella vita di circolo. Perché solo insieme, siamo grandi e possiamo andare lontano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *